Focus

Pretrattamenti

Il ciclo di pretrattamento ha l'obiettivo di rimuovere i contaminanti presenti sui manufatti da verniciare e deporre uno strato di conversione tale da fornire un valido ancoraggio al film di vernice e un'idonea protezione alla corrosione.

Sgrassaggio: eliminazione di oli e grassi dalla superficie dei prodotti fino ad ottenere una corretta pulizia del supporto metallico.

Risciacquo: ha lo scopo di eliminare i residui inquinanti provenienti dai trattamenti precedenti. È auspicabile l'utilizzo di stadi multipli di risciacquo per ottenere un grado di pulizia più elevato.

Disossidazione/decapaggio: operazione chimica atta a rimuovere ossidi superficiali (es: ruggine su manufatti ferrosi), scorie inquinanti, ossidi di saldature e ossidi termici.

Fosfatazione: composizione di uno strato fosfatico sul metallo che favorisce l'adesione del film di vernice al supporto metallico e rallenta i fenomeni di corrosione.

Trattamento con nanotecnologie no rinse: l'utilizzo di un trattamento nanotecnologico no rinse promuove l'adesione del rivestimento organico al supporto metallico e garantisce le migliori performance anticorrosive su ogni tipo di supporto (CRS, HDG, EG, alluminio) .

Risciacquo con acqua demineralizzata: lavaggio finale in cui viene eliminato ogni residuo salino presente sulla superficie dello strato fosfatico.